Blog Post

Le migliori lenti a contatto giornaliere

C’è chi ne fa un uso esclusivo, e chi uno saltuario, ma sono ormai moltissimi quelli che preferiscono le lenti a contatto agli occhiali. Tra le tante varietà disponibili oggi sul mercato, le lenti a contatto giornaliere, sono probabilmente l’alternativa più pratica ed economica.

Visione a tutto campo, meno ingombro, estetica e praticità, sono tra le ragioni più ovvie per cui circa tre milioni di italiani scelgono di utilizzare le lenti a contatto.
Oggi, infatti, ci è permesso di scegliere fra una vasta gamma di “lentine”, trovando quella che più si adatta alle nostre esigenze. La scienza medica ci garantisce ormai la possibilità di correggere ogni difetto di rifrazione, dalla miopia all’astigmatismo, fino alla presbiobia o addirittura alla combinazione di più difetti, e di farlo tramite prodotti la cui evoluzione tecnologica ce li rende sempre più comodi.

In primo piano, senza dubbio ci sono le lenti giornaliere.
Essendo morbide, sono più confortevoli anche per chi ne fa un uso saltuario e quindi vi è meno abituato.

Il punto principale a loro favore è l’igiene. Proprio il fatto che si debba buttarle immediatamente dopo l’utilizzo, infatti, limita notevolmente rischi di cattiva gestione, sia per quel che concerne la conservazione, sia per il delicato momento del lavaggio o della lubrificazione.
L’unica accortezza, oltre a quella ovvia di lavare e asciugare bene le mani prima di maneggiarle, è quella di toglierle dopo dieci, al massimo dodici ore di utilizzo, o comunque prima di andare a dormire.
Se ne ha a disposizione un paio nuovo ogni giorno. Perfetto e sterile.

Si riducono anche i costi per i prodotti di pulizia e conservazione e, perché no, l’ingombro. Certo, è opportuno avere sempre a disposizione una soluzione idrosalina adatta, ma si può dire basta a mucchi di contenitori, bocce e boccette vari!

Il rapporto qualità prezzo delle lenti a contatto giornaliere, è certamente vantaggioso.
Quante volte capita di essere maldestri nell’applicazione e vedere la preziosa lentina cadere nel lavandino, se non direttamente nello scarico; oggi possiamo cavarcela con spese più contenute.
Sempre più spesso è possibile usufruire di sconti veramente interessanti, soprattutto grazie alla rete.
Sono numerosi, infatti, i siti dove trovare le migliori marche con sconti che talvolta arrivano fino al 50%. Pratico ed economico!

I modelli tra cui scegliere sono davvero tanti. Ci sono quelle in silicone idrogel che consentono un maggior grado di permeabilità all’ossigeno, quelle arricchite di acido ialuronico per chi soffre di secchezza oculare, quelle cosmetiche, etc.

Ed ecco un altro vantaggio delle giornaliere. Si può provarne di diverse senza alcun impegno. Se danno fastidio, si buttano senza rimpianti.

Tuttavia è bene ricordare sempre che le lenti a contatto sono un dispositivo medico, e per questo è opportuno acquistare solo le marche approvate e di indossarle solo dopo aver consultato il medico oculista di fiducia per verificare la propria tolleranza e il giusto grado di correzione.