Blog Post

Le migliori lenti a contatto mensili

Tantissime persone oggi usano le lenti a contatto, indubbiamente molto più comode degli occhiali, per correggere i difetti di rifrazione dell’occhio come miopia, ipermetropia o astigmatismo: sempre più diffuso quindi è l’uso di delle lenti a contatto mensili. Prima di fare acquisti però è bene sapere quali sono le migliori.

Con le lenti a contatto mensili è possibile correggere quasi tutti i disturbi della vista, compreso l’astigmatismo. Per questo ne esistono in commercio diversi tipi: rigide, costruite con materiali resistenti e non flessibili, semi-rigide, cioè gas-permeabili, costituite da materiali fluorurati studiati per ridurre al minimo l’attrito fra la palpebra e la lente (danno un notevole comfort), morbide, le più diffuse, formate da polimeri ad alta idrofilia, che consentono un elevato livello di idratazione dell’occhio.

Le lenti a contatto mensili sono quelle attualmente più diffuse e possono essere usate per un periodo di tempo di quattro settimane. Sono molto facili da utilizzare ma è importante comunque seguire alcuni accorgimenti nella manutenzione:  vanno tolte e pulite, con liquidi specifici, prima di andare a letto.

Tra le lenti morbide più performanti a ricambio mensile, di ottima qualità ed economiche, si possono apprezzare quelle di seguito presentate.

  • le SOFLENS 59 della Bausch & Lomb: di eccellente qualità, resistenza e semplicità d’uso. La tecnologia UniFit ha consentito la realizzazione di un isospessore che raggiunge un’acutezza visiva stabile; inoltre il materiale hilafilcon B combatte l’accumulo di detriti e garantisce allo stesso tempo una perfetta idratazione, con una percentuale d’acqua del 59%, rendendole straordinariamente tollerabili.
  • le BIOMEDICS EVOLUTION 55 di Cooper Vision: con il bordo dal design esclusivo, dà alla lente una forma assottigliata e crea un assoluto comfort per tutto il giorno, offrendo una capacità visiva altamente migliorata ed una notevole facilità di adattamento e di manipolazione.
  • le FOCUS MONTHLY VISITINT di Ciba Vision: adatte soprattutto a chi ha problemi di secchezza oculare, sono semplici da applicare per la stabilità della forma ed il diametro particolarmente piccolo; la superficie liscia che impedisce l’accumulo di sporcizia è molto apprezzata dai soggetti sensibili alla polvere e ai pollini. Contengono il 55% di percentuale d’acqua e presentano una colorazione azzurrognola.

Le lenti mensili sono la scelta più economica ed il prezzo varia in base al modello scelto e alla quantità. Per risparmiare ancora di più sul costo delle lenti e su quello dei liquidi specifici per la pulizia conviene sicuramente acquistarle on-line: il sito è ricco di offerte grazie alle quali si può ottenere un risparmio che può arrivare fino al 50% rispetto ai prezzi di listino.