Blog Post

Lenti a contatto semirigide

Le lenti a contatto semirigide, anche note come gas permeabili, rappresentano una soluzione più confortevole rispetto alle lenti a contatto rigide e sicuramente più adatta a un uso quotidiano, soprattutto per chi non può utilizzare le lenti a contatto morbide.

Le lenti a contatto sono una delle soluzioni migliori per la sostituzione degli occhiali da vista. In commercio esistono davvero tantissimi modelli e tipologie di lenti, quindi è opportuno fare un po’ di chiarezza per poter scegliere quella più adatta.

Diverse sono le tipologie di lenti: morbide, semirigide e rigide. Le lenti morbide si adattano facilmente a qualsiasi forma dell’occhio grazie al loro materiale elastico: sono chiamate anche idrofile poiché sono composte in gran parte da acqua, infatti garantiscono una perfetta ossigenazione e idratazione dell’occhio.

Le lenti a contatto rigide, al contrario, non si adattano perfettamente alla cornea poiché costituite da un materiale non elastico e quindi sono considerate, ovviamente, quelle meno confortevoli data la rigidità della loro struttura.

A metà strada tra le due ci sono le lenti semirigide che negli ultimi anni stanno riscuotendo molto successo. La struttura della lente gas permeabile è lievemente più morbida di quella della lente rigida, è costituita da polimeri che consentono all’ossigeno di espandersi più facilmente su tutta la cornea ed è quella più consigliata nei casi di scarsa lacrimazione.

Queste lenti sono consigliate quando la curva delle cornea risulta essere irregolare come, per esempio, nel caso in cui si è affetti da un forte astigmatismo o da cheratocno.

La lente semirigida è sicuramente molto più resistente, dura molto più tempo ed è costituita da un materiale che garantisce il passaggio dell’ossigeno su tutta la superficie dell’occhio. Non contenendo acqua permette di allontanare qualsiasi tipo di infezione, poiché non è possibile il deposito di batteri sulla superficie dell’occhio.

Anche se per abituarsi all’uso della gas permeabile è necessario un tempo di almeno 2-3 settimane, dopo questo periodo risulterà comoda e confortevole.

Uno degli aspetti positivi delle lenti semirigide è il fatto che vengono create su misura dal proprio oculista che, considerando la struttura della superficie oculare, può assicurarsi di garantire una lente adatta a ogni occhio e a ogni tipologia di difetto visivo.

La resistenza delle lenti semirigide permette loro una durata di diversi anni e, anche a distanza di tempo, non diminuisce né il loro potere correttivo né aumenta il rischio di infezioni. Proprio a causa delle lunga durata sono sicuramente più costose di altre lenti, ma sembrano davvero rivelarsi una scelta conveniente ed ottimale sul lungo periodo.

Le lenti a contatto semirigide possono essere acquistate anche online approfittando delle numerose opportunità di risparmio presenti in questo sito: è possibile  risparmiare fino al 50% su lenti a contatto e numerosi altri prodotti correlati.