Blog Post

Lenti toriche per astigmatismo

Fino a qualche anno fa i soggetti astigmatici non avevano nessuna alternativa agli specifici occhiali da vista. Oggi, invece, grazie all’applicazione di particolari lenti a contatto dette “toriche” si può ovviare anche all’astigmatismo.

L’astigmatismo – questo diffuso difetto visivo è dovuto ad un’anomalia della curvatura della cornea, che risulta di forma non perfettamente sferica.
La cornea, appunto, presentando curvature non omogenee comporta una difficoltà del sistema oculare di mettere a fuoco, nel senso che i diversi raggi di curvatura creano piu punti di focalizzazione.

I sintomi di questo disturbi si manifestano in un calo della vista, sia da vicino che da lontano, che spesso è accompagnato da episodi di cefalea, lacrimazione, affaticamento e annebbiamento della vista, dolori e bruciori oculari. In molti casi sono proprio questi fastidi minori che portano alla diagnosi certa dell’astigmatismo.
Questo difetto si manifesta in diversi tipi e vari gradi (l’unità di misura è da diottria) a seconda della severità dei casi.

Come si cura l’astigmatismo – la correzione dell’astigmatismo si è sempre effettuata per mezzo di lenti per occhiali dette toriche. Negli ultimi anni i progressi ottenuti in campo oftalmico sono stati adattati a particolari lenti a contatto, consentendo anche ai soggetti astigmatici la possibilità di eliminare gli antiestetici occhiali senza dover rinunciare ai benefici di una visuale perfetta. Infine, l’ultimo rimedio è quello definitivo dell’intervento chirurgico.

Le lenti per astigmatismo – le particolari lenti toriche sono lenti morbide con una particolare struttura cilindrica in grado di soccombere al difetto della cornea grazie ai diversi raggi di curvatura.
Queste lenti fanno in modo di convergere i raggi luminosi in un unico punto focale in modo che i contorni delle immagini diventino netti e distinguibili.

Queste lenti devono essere scelte con l’aiuto di personale qualificato, si adattano perfettamente all’occhio e intervengono solo dove è presente il difetto di rifrazione.
Queste lenti hanno una composizione più spessa nella parte inferiore e presentano piccoli simboli che aiutano a capire il senso per la corretta applicazione. Inoltre sono studiate per non muoversi all’interno dell’occhio.

Per le forme severe di astigmatismo esistono particolari lente chiamate “XR” meno comode da indossare e da rimuovere. Ne esistono comunque diverse marche e modelli che si adattano a qualsiasi tipo di esigenza individuale.

Ci sono quelle con scadenza a lungo e breve termine ed anche attualissimi e comodissimi formati usa e getta. Inoltre ne esistono particolari modelli capaci di intervenire su più difetti, modelli colorati in grado di valorizzare l’incarnato del viso e modelli rigidi e semi rigidi (gas permeabili).
Le imperdibili offerte on line – anche il settore delle lenti a contatto toriche offre la possibilità di convenienti offerte sul web, basta una veloce ricerca con qualche parola chiave.